Avanti a compartimenti stagni

Continuiamo a parlare del progetto di valorizzazione del territorio dello Sistema Territoriale di Interesse Naturalistico Ambientale . Cosa è successo in questi giorni ? Il comitato di tutela si è riunito già due volte e a breve si riunirà ancora; i Sindaci dell’Orvietano dopo un primo documento costituiscono una conferenza permanente

2012_10_29_17_51_19L’Istituto Superiore per la Ricerca e la Protezione Ambientale ha organizzato un convegno sul consumo del suolo in Italia, per mettere in luce un problema non secondario, forse non preso abbastanza in considerazione in questa vicenda, nel quale si evidenzia come  in Umbria  nel 2012 è stato consumato tra il 3,5% ed il 6,5% del territorio. Basta guardarsi intorno per vedere come si stia trasformando la Verde Umbria, con paesi che si svuotano a favore di aree di espansione urbana (piene di case invendute), e campi che si ricoprono di pannelli fotovoltaici.

La buona notizia è che la ricerca avanza, tra poco potremmo tralasciare l’agricoltura e nutrirci anche noi da queste fonti energetiche rinnovabili, ma ancora non si è chiarito in quale parte del nostro corpo dovremmo collegare lo spinotto.

Ai posteri l’ebbrezza della scoperta, con tanti saluti dalle generazioni precedenti che si sono mangiate tutto inquinando e distruggendo quanto più possibile, inseguendo un “sogno americano” ormai globalizzato.

Annunci

Informazioni su Centro Studi Ornitologici "Antonio Valli da Todi"

Associazione iscritta al Registro Regionale delle associazioni di promozione sociale
Questa voce è stata pubblicata in Eolico sul Peglia, Notizie e politica, varie. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...